Un libro all’amica in ospedale, dentro vi è eroina

Cronaca

Un libro all’amica in ospedale, dentro vi è eroina

Un ventinovenne di Vicenza ha escogitato uno stratagemma per far arrivare della droga all’amica ricoverata nell’ospedale vicentino. Ha nascosto la siringa contenente eroina all’interno di un libro che poi ha consegnato alla donna. Tutto sembrava filare liscio, ma il personale sanitario ha notato una “pancia” sospetta del volume, e così si è accorto di ciò che conteneva dopo averlo ispezionato. Il ragazzo è riuscito a fuggire.

L’episodio è accaduto nel mese di Marzo scorso, ma le indagini nei confronti del colpevole (un ragazzo di ventidue anni originario di Haiti ma residente in Italia) sono terminate solo nei giorni scorsi. Gli inquirenti sono risaliti all’identità del giovane “fattorino” attraverso le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza posizionate all’interno del nosocomio. In base ai video filmati, che appunto immortalavano la consegna del libro, si è arrivati alla denuncia nei confronti del ragazzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...