Un’ opera da tre soldi al Carlo Felice di Genova

Teatro

Un’ opera da tre soldi al Carlo Felice di Genova

Da oggi fino al 18 marzo va in scena a Genova una delle più famose opere del drammaturgo tedesco Bertolt Brecht: “L’opera da tre soldi“. Le musiche sono di Kurt Weil e lo spettacolo è una coproduzione tra Teatro Stabile di Napoli e Napoli Teatro Festival Italia, il tutto in collaborazione con il Teatro di San Carlo.

L’opera rappresentata è un mix di recitazione e canto che mette alla berlina la ricca borghesia tedesca del primo dopoguerra. Il protagonista è Macheath un noto criminale che sposa Polly. Il padre di Polly controlla tutti i mendicanti della zona ed è contrario al matrimonio, quindi tenta di far arrestare e impiccare l’uomo. La faccenda però si complica, fino ad arrivare a una parodia di lieto fine.

La regia è curata dal napoletano Luca De Fusco e vede nel cast attoriu di grande calibro come: Massimo Ranieri, Gaia Aprea, Ugo Maria Morosi e con la partecipazione straordinaria di Lina Sastri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.