Un ricco bando per le stutture teatrali nel Lazio COMMENTA  

Un ricco bando per le stutture teatrali nel Lazio COMMENTA  

teatro

Un milione di euro per piccole e medie imprese che si occupano di teatro. Questa la cifra del bando appena lanciato dalla Regione Lazio, grazie fondi FESR 2007-2013.  L’obiettivo è cercare di allargare il pubblico di questa forma artistica e contrastarne la crisi.


I soldi verranno elargiti a favore di investimenti innovativi in materia di “impianti, sistemi ed apparecchiature digitali, elettroniche innovative, e di rete per la gestione degli spettacoli dal vivo” e si rivolge, oltre alle Pmi, anche a Cooperative, Fondazioni e Associazioni. Il massimo contributo cedibile per singolo progetto è di centomila euro, e sono previste anche una serie di altre agevolazioni.


Nel bando gli interventi di miglioramento delle strutture vengono considerati mezzi per veicolare nuovo pubblico nei teatri; questo collegamento, a dir la verità, non sembra affatto scontato, ma, ad ogni modo, si apprezza almeno il tentativo in questo settore.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*