Un tatuaggio per ricoprire le cicatrici delle vittime di violenze COMMENTA  

Un tatuaggio per ricoprire le cicatrici delle vittime di violenze COMMENTA  

Migliorare la vita delle donne che hanno subito una mastectomia o che sono rimaste vittime di una violenza domestica. Questo l’obiettivo dell’iniziativa presa da Flavia Carvalho di Curitiba (Brasile), un’artista che ha deciso di effettuare tatoo gratuitamente a quelle donne che portano sul loro corpo cicatrici indelebili di atroci violenze o interventi chirurgici come appunto l’asportazione del seno.


Le cicatrici diventano così veri e propri simboli di rinascita. Il progetto di Flavia è cominciato circa due anni fa, quando si rivolse a lei una giovane donna che era stata accoltellata all’addome da un uomo che lei aveva rifiutato, e che le chiedeva di coprire una lunga e vistosa cicatrice.


Da questo incontro la tatuatrice ha preso la decisione di fornire tale servizio gratuitamente a tutte le donne che ne abbiano bisogno. L’artista pubblica i suoi disegni sulla pagina Facebook, e ha dichiarato: “Si tratta di un granello di sabbia: abbiamo una lunga strada da percorrere per proteggere la donna dalle violenze”.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Un tatuaggio per ricoprire le cicatrici delle vittime di violenze | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*