Un violento nubifragio si abbatte sulla costa Jonica. Danni ingenti a Rossano

Cronaca

Un violento nubifragio si abbatte sulla costa Jonica. Danni ingenti a Rossano

Danni per un nubifragio a Rossano

Un violento nubifragio si è abbattuto nella notte di martedi sulla costa ionica cosentina, colpendo in special modo la zona di Rossano. La pioggia caduta dal pomeriggio fino all’alba di mercoledi ha allagato case e strade, travolgendo le auto in sosta e ammassandole in zona del lungomare Sant’Angelo. Per fortuna nel bilancio della catastrofe non si registrano vittime.

Evacuato d’urgenza un campeggio, mentre una stada è crollata in zona centro storico. Si hanno notizie anche di famiglie costrette ad evacuare per il crollo di un muro a Rossano, mentre alcune zone periferiche sono irraggiungibili, per la grande quantità di acqua abbattutasi sulla calabria orientale.

Zone come contrada Momena, contrada Fossa, contrada Pantano Martucci e contrada Acqua del Fico sono al momento isolate e le loro strade adiacenti non percorribili. La Protezione Civile raccomanda la massima attenzione per coloro che transitano nella Statale 106 jonica e nella ex Statale 177 Silana di Rossano.

Leggi anche