Come fare un visto turistico Usa

Viaggi

Come fare un visto turistico Usa

Usa

 

Come procedere per richiedere i visti per visitare gli Usa; che si tratti di un visto Visa Waiver Program o di un visto di tipologia B2.

Il visto turistico per recarsi negli Usa fa parte della categoria dei visti non-immigranti; se, quindi, ci si vuole recare in America come turista e non si possiede il diritto a viaggiare senza visto (il Visa Waiver Program) bisognerà richiedere i cosiddetti visti di categoria B.

Il Visa Waiver Program permette di viaggiare negli Stati Uniti per un tempo massimo di 90 giorni e obbliga il viaggiatore ad avere già il biglietto di ritorno. Per viaggiare con questo visto è obbligatorio ottenere prima del viaggio l’Esta (Electonic System for Travel Authorization) ed è necessario avere un passaporto elettronico.

I visti di categoria B serviranno a coloro che vogliono recarsi negli Usa per affari, per ottenere cure mediche o per turismo. Più nello specifico, per i turisti e per chi volesse sottoporsi a cure mediche il visto in questione è il B2.

Il visto B2 è valido per un periodo massimo di 6 mesi.

Se si ha un visto ad entrata multipla si ha la possibilità, in un periodo di 10 anni, di fare più viaggi in momenti diversi fino al raggiungimento dei 6 mesi; se il visto è ad entrata singola si potrà fare solamente un viaggio della durata massima di sei mesi in un periodo totale di 10 anni.

Per ottenere un visto B2 bisognerà compilare un modulo online nel sito del U.S. Department of State, pagare una tariffa consolare (che non vi sarà rimborsata in caso di rifiuto del visto) e prenotare un appuntamento e seguire precise informazioni. Al colloquio bisognerà avere tutta la documentazione richiesta e spiegare le motivazioni precise del viaggio; dopo qualche giorno vi sarà comunicato se il visto vi sarà dato o meno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...