Una barbie calva per le bambine malate di cancro COMMENTA  

Una barbie calva per le bambine malate di cancro COMMENTA  


La Mattel, storica azienda che ha inventato e produce la Barbie, in quest’ultimo periodo sta subendo molte pressioni da gruppi di consumatori americani, per produrre un nuovo modello della famosa bambola: una Barbie rasata. Questa dovrebbe essere destinata per le bambine e le ragazze colpite da tumore. La Barbie calva rappresenterebbe la perdita dei capelli che le giovanissime hanno subìto per le cure oncologiche. L’utilizzo di una bambola-simbolo, come quella creata dalla Mattel, dovrebbe rendere più facile il far comprendere alle più piccole il delicato passaggio della malattia e anche contribuire a rafforzare l’autostima delle giovani malate.

Questa campagna è partita da Facebook e sta ricevendo molto adesioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*