Una coppia cerca sponsor per il matrimonio COMMENTA  

Una coppia cerca sponsor per il matrimonio COMMENTA  

Le nozze al tempo della crisi. Daniela e Massimo, due giovani bresciani disoccupati, presentano su un blog creato per l’occasione “Se mi sponsor… ti sposo” la loro singolare iniziativa: organizzare il matrimonio cercando sponsor disposti a contribuire alle spese della cerimonia (album fotografico, abito, bomboniere, pranzo per gli invitati). Ad ogni sponsor viene assicurata pubblicità e visibilità non solo durante la cerimonia, ma anche nei giorni prima.

Leggi anche: Cosa significa l’anello al pollice


La coppia racconta, in una intervista rilasciata al “Corriere della Sera” di aver già ricevuto la risposta positiva da parte di una ventina di sponsor, e per loro è già una personale vittoria.

Leggi anche: Interruzione pillola anticoncezionale: effetti collaterali

“Qui a Brescia e provincia quale azienda ha mia sponsorizzato un matrimonio? Non cerchiamo il matrimonio da favola con duecento invitati, ma ci piacerebbe, nonostante le finanze limitate, riuscire a festeggiare quel giorno per noi così importante insieme alle nostre famiglie e agli amici”, affermano i due giovani innamorati pronti a coronare il loro sogno d’amore nonostante le difficoltà economiche e la crisi.

Leggi anche

sabbia-cinetica_dove-comprarla-e-composizione
Donna

Sabbia cinetica: dove comprarla e composizione

Uno dei giochi più di moda degli ultimi tempi, adorata dai bambini e dalle loro mamme: scopriamo di più sulla sabbia cinetica, anche come prepararla in casa Portare un po’ di spiaggia nella propria casa anche in inverno o in montagna: un sogno soprattutto per i bambini più piccoli, ai quali fare il bagno in mare interessa decisamente meno che poter pasticciare con la sabbia, usando secchiello, palette, formine. Un castello con delle belle torri merlate, ma anche un pesciolino, una stella marina o un bel granchietto che appaiono davanti a loro e possono essere distrutti e ricostruiti infinite volte, conservano Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*