Una donna in fin di vita lancia un appello per far adottare il suo cagnolino

Attualità

Una donna in fin di vita lancia un appello per far adottare il suo cagnolino

Storie del genere non possono non commuovere. Molte volte non ce ne rendiamo conto ma gli animali domestici, sempre più spesso, salvano la vita alle persone più sole.

Una donna anziana, ormai da cinque anni, conviveva con il suo cagnolino un west highland white terrier. Una grave malattia l’ha però portata in fin di vita. Eppure il suo ultimo pensiero è corso al suo fedele “compagno” e soprattutto alla sua destinazione, dopo la sua dipartita.

Ed ecco che ad aiutare l’anziana signora ci ha pensato l’associazione Earth(ASSOCIAZIONE PER LA TUTELA GIURIDICA DELLA NATURA E DEI DIRITTI ANIMALI), tramite un comunicato: “La signora è oramai in fin di vita, a prendersi cura di lei è l’associazione che si occupa di malati terminali Antea e una famiglia di amici”.

Subito il comune di Roma si era detto pronto ad adottare il cagnolino, ma ad aggiudicarsi la dolce creatura è stata un’infermiera dell’associazione Antea che, sicuramente, dedicherà le più grandi attenzioni al piccolo Lucky.

Umberto Schioppo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche