Una donna muore su un volo dal Brasile al Texas

Attualità

Una donna muore su un volo dal Brasile al Texas

Una donna di 25 anni è stata dichiarata morta subito dopo che il suo volo è atterrato a Houston mercoledì, deviato dal momento che era in preda a un’emergenza.

La donna era sul volo della American Airlines 96 da Sao Paolo, Brazile a Dallas, Fort Worth Airport, Texas.

La compagnia aerea ha raccontato alla ABC News che il volo era stato deviato all’aeroporto Geoge Bush per l’Intercontinental Airport a Houston dopo che la donna si è sentita male. La compagnia aerea non dice cosa sia successo alla donna.

Il dipartimento di polizia di Houston dice che la donna durante le 8 ore di volo, era angosciata. I membri dell’equipaggio, aiutati da un medico che si trovava a bordo, hanno provato a curarla, man mano che l’aereo cambiava rotta per atterrare a Houston. Poco dopo l’atterraggio, è stata dichiarata morta.

Non ci sono segnali che possano far capire cosa sia successo.

La sua identità e le cause di morte non sono ancora state individuate in quanto è in corso l’autopsia.

I 220 passeggeri e i 14 membri dell’ equipaggio sono partiti da Houston alle 9.05 del mattino.

A settembre, una donna di 64 anni su un volo da Seul, Sud Corea, è morta, mentre l’aereo stava atterrando all’aeroporto John F. Kennedy di New York. Anche nel mese di giugno, un uomo è morto su un volo da Amsterdam alla Tanzania. L’uomo era in preda a sudorazione e crisi epilettiche prima del volo, ma l’aereo è decollato comunque. In quel caso, il personale ha disteso l’uomo tra tre sedili ricoprendolo parzialmebnte, ma un’altra passeggera, Lena Pettersson è stata obbligata a sedersi lungo il corridoio per tutto il resto del volo.

“Sicuramente non è stato piacevole, ma non sono una persona che fa i capricci”, ha raccontato al tabloid svedese Expressen. Ha anche ricevuto una rimborso dalla compagnia, per la metà del costo del biglietto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche