Una pensionata russa ha decorato la sua casa con 30.000 tappi di bottiglia

Style

Una pensionata russa ha decorato la sua casa con 30.000 tappi di bottiglia

Il gusto, si sa, è qualcosa di puramente soggettivo. C’è chi si emoziona davanti a un film di Moccia, chi piange quando ascolta Biagio Antonacci e chi siamo noi per giudicare? Però permetteteci di esprimere la nostra gioia nel vedere lo strabiliante lavoro di questa pensionata russa che ha adornato casa sua, nel villaggio di Kamarchaga, nella taiga siberiana, con 30.000 tappi di plastica di quelli da bottiglia. Lei di gusto ne ha assai e anche un obiettivo molto chiaro, un po’ come quel pensionato inglese che aveva potato la sua siepe a forma di drago.

Prima di metterli a caso ha dovuto disegnare tutto l’esterno della sua casetta di legno con motivi tradizionali e altri soggetti (tra cui gli immancabili gattini), poi ha preso i tappi e li ha inchiodati uno a uno, con una precisione invidiabile.

La sua casa ormai è diventata una celebrità da quelle parti. La signora Olga Kostina (questo è il suo nome) ha impiegato anni per collezionare tutti i tappi di plastica, chiedendoli ad amici e vicini, fino ad averli di tutti i colori, per trasformare il suo progetto in realtà. E si sa, di distrazioni, in Siberia non è che ce ne siano molte. Godetevi quindi le foto di questa operazione mastodontica di Art Attack e abbandonatevi alla bellezza e alla follia delle sue creazioni.

bottle_cap_house01-670x433 bottle_cap_house02-670x475 bottle_cap_house03-670x455 bottle_cap_house04-670x421

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...