Una rete per catturare i marocchini in fuga. Proposta choc a Pisa COMMENTA  

Una rete per catturare i marocchini in fuga. Proposta choc a Pisa COMMENTA  

Tirrenia
Tirrenia

Un assessore di Pisa ha proposto la costruzione di una rete per impedire ai venditori ambulanti di scappare in pineta all’arrivo della polizia.

La proposta choc è al vaglio dell’amministrazione comunale di Pisa ed è stata lanciata dall’assessore Pd ai lavori pubblici Andrea Serfogli al fine di evitare che i cosiddetti vu cumprà espongano le loro merci sulla passeggiata di Tirrenia.


In particolare dovrebbe essere stesa una lunga rete in modo da separare la pineta di Tirrenia dai marciapiedi della passeggiata di Piazza Belvedere, che in estate diventano un lungo mercatino illegale.


La rete, alta non più di due metri, servirebbe anche a impedire ai venditori ambulanti di nascondersi nella pineta all’arrivo della polizia. La proposta è venuta dopo le molteplici lamentele e denunce da parte dei commercianti della zona.


Saranno l’Ente Parco e la Soprintendenza a decidere della fattibilità o meno del progetto, che sta facendo discutere e portando a duri scontri con le associazioni per la tutela dei diritti umani.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*