Una sostanza che può salvarci la vita COMMENTA  

Una sostanza che può salvarci la vita COMMENTA  

Svelato un prodotto alla portata di tutti che ha effetti miracolosi sul nostro corpo

Quanti soldi spendiamo per prenderci cura della nostra salute? Non solo per le medicine, ma anche per tutti quei prodotti che dovrebbero migliorare le nostre funzioni vitali come la digestione, la bellezza della pelle, il sonne etc.. In farmacia gli alleati della nostra salute costano caro così, come in erboristeria che garantisce la naturalità dei suoi prodotti ma li vende a prezzi salati. C’ è però una sostanza veramente amica del nostro fisico che non costa praticamente nulla e che ha delle eccezionali funzioni di cui si parla pochissimo: stiamo parlando del semplice Bicarbonato di sodio.


Il bicarbonato di sodio è miracoloso per la nostra salute, le sue proprietà regalano al nostro organismo dei risultati che non sono alla pari dei suoi concorrenti più costosi, sono migliori! Il Bicarbonato è utilissimo per la digestione, per ammorbidire la pelle, decongestiona le vie respiratorie, allevia i pruriti dovuti ad insetti ma, soprattutto, è un anti acido. Questa sua qualità ha dei risvolti incredibili, infatti alcui studi hanno confermato che questa sostanza potrebbe essere un buon antidoto contro i tumori.


Su un articolo de La Republica del 2010 venivano illustrate le azioni positive che svolgevano le molecole del bicarbonato che, per il loro essere anti acide, permettevano all’organismo inquinato di rigenerarsi.

Sul quotidiano si legge: “Sul fronte della ricerca farmacologica dell’Istituto Superiore di Sanità arriva una notizia. I farmaci antiacidità e persino il bicarbonato potrebbero sostituire la chemioterapia.” Il dottor Stefano Fais, direttore del reparto farmaci antitumorali del dipartimento del farmaco dell’ Istituto Superiore di Sanità, afferma a proposito di queste sostanze: “Questi farmaci, a differenza dei chemioterapici, non hanno effetti collaterlai e hanno costi molto, molto bassi.

L'articolo prosegue subito dopo

Basti pensare che i farmaci usati con la target therapy che provocano tossicità e resistenza nel paziente, costano 50-60000 euro l’anno a amalato. Con questa terapia invece il costo annuale sarebbe di circa 600 euro con il generico e di 1200 con quelli di marca.”

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*