Una spia non basta, l’ultima spy story di McG

Roma

Una spia non basta, l’ultima spy story di McG

Dopo i due capitoli delle Charlie’s Angeles e Terminator Salvation , McG (Joseph McGinty Nchol) – genio dei videoclip musicali – firma l’ultima spy story intrecciandola al genere della commedia romantica in cui due agenti della Cia si contendono la bella Lauren, eternamente indecisa fra i due litiganti. Messi così in scena gli stereotipi dei diversi generi ai quali si affida, il regista confeziona un blockbuster divertente, senza null’altro pretendere.

Martina Bonichi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche