Ungheria-Portogallo: probabili formazioni

Calcio

Ungheria-Portogallo: probabili formazioni

Dentro o fuori in Ungheria-Portogallo con in palio i posti per gli ottavi di finale di Euro 2016. Inseguono a sorpresa i lusitani del ct Santos, che hanno raccolto solo 2 pareggi fin qui e sono obbligati a cercare lo scatto finale per non rischiare delusioni clamorose.

L’ultimo stop contro l’Austria è arrivato però dopo aver dominato per lungo tempo la partita, macchiata dall’errore di Cristiano Ronaldo (ancora a secco di reti) che ha fallito un calcio di rigore. I portoghesi si affidano ai numeri statistici, che li vedono sempre vincenti nelle gare contro l’Ungheria (5 successi su 5), che però è l’unica Nazionale di questo Gruppo F ad aver vinto una partita (l’esordio contro l’Austria) e che potrebbe accontentarsi di un pareggio per brindare.

A difendere i pali della squadra magiara confermato il sempreverde Kiraly (nonostante l’ultimo match non impeccabile contro l’Islanda), ed il modulo speculare a 3 punte decise dal tecnico Stock.

Qualche grattacapo in più per il Portogallo, che potrebbe fare a meno della giovane stella Andrè Gomes (centrocampista del Valencia che piace tanto alla Juventus), non al meglio della condizione fisica: Moutinho è il candidato principale a rilevarlo dall’inizio.

Ronaldo non ti tocca dal reparto d’attacco, in cui sarà affiancato da Nani e Quaresma.

L’arbitro di Ungheria-Portogallo sarà l’inglese Atkinson.

Ungheria-Portogallo: probabili formazioni

UNGHERIA (4-3-3): Kiraly, Kadar, Guzmics, Juhasz, Lang, Nagy, Gera, Kleinheiser, Dzsudzsak, Szalai, Stieber.

Ct: Storck.
PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio, Vieirinha, Pepe, R.Carvalho, Guerreiro, W. Carvalho, Danilo, Moutinho, Quaresma, Nani, Ronaldo. Ct: Santos.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche