Unghie finte: dove comprarle e prezzo COMMENTA  

Unghie finte: dove comprarle e prezzo COMMENTA  

Benché sconsigliate da dermatologi ed estetiste, le unghie finte vengono a volte richieste dalle donne più curiose che vogliono darsi un tocco chic per un’occasione particolare. Ecco qualche dritte.

Leggi anche: Cinque regole per una manicure perfetta


Innanzitutto, quando si acquistano questo tipo di accessori, è bene rifornirsi presso un rivenditore autorevole, che vi offra non solo una vasta scelta, ma anche materiale di qualità che non danneggi le vostre mani dopo l’applicazione. I posti più raccomandabili sono le profumerie di fiducia (meglio se appartenenti ad una catena), preferibili invece a supermercati ed empori. Inoltre, è bene acquistare in internet solo se il venditore ostenta affidabilità e soprattutto un feedback positivo. Attenti alla provenienza, alla composizione chimica, alla conformità del marchio CE, ai prezzi troppo convenienti, dei quali, invece, è meglio diffidare.

Leggi anche: Come creare rose vintage sulle unghie


Per quanto riguarda il prezzo di mercato, le più economiche si possono trovare a partire dai 5 euro, mentre quelle di maggiore qualità arrivano ai 30 euro.


Il buonsenso generale raccomanda, prima dell’applicazione complessiva, di fare un test parziale, per valutare il grado allergico e tossico dei prodotti usati: realizzando un solo dito, sarà possibile monitorare le reazioni della pelle e accorgersi per tempo di eventuali danni.

L'articolo prosegue subito dopo

La cronaca ha già segnalato casi di dovuta amputazioni di dita di giovani ragazze, che hanno usato senza cautela prodotti non certificati o testati, che fossero le unghie o a colla.

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*