Unicredit: utile nel quarto trimestre 2011

Aziende

Unicredit: utile nel quarto trimestre 2011


Unicredit ha chiuso i conti del 2011 in rosso, con perdite per 9,026 miliardi e senza distribuzione di dividendo.
Un dato positivo, però, arriva dai dati del quarto trimestre nel quale, invece, è stato conseguito un utile di 114 milioni di euro che va al di là delle aspettative.
Con l’aumento di capitale, pari a 7,5 miliardi di euro, Unicredit torna a investire, gli obiettivi potrebbero essere i mercati dell’Europa centro-orientale.
Nel frattempo ha annunciato la rassegnazione delle dimissioni il presidente del consiglio di amministrazione, Dieter Rampl. Esse che decorreranno dalla prossima riunione del Cda, cioé il 19 aprile 2012. Il nuovo presidente sarà nominato, insieme agli altri amministratori, il giorno 11 maggio 2012. Rifersice l’attuale amministratore delegato, Federico Ghizzoni, che l’azienda sta procedendo a valutare i potenziali candidati in modo da avere nomi certi per la metà del mese di aprile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche