Unione Europea, Niente legge Antipornografia

News

Unione Europea, Niente legge Antipornografia

Cessato allarme: la pornografia non sarà vietata.

Il parlamento europeo ha votato a favore – 368 su 625, 159 contrari e 89 astenuti – della proposta di legge sull’eliminazione degli stereotipi di genere nell’Unione europea, dopo aver eliminato dalla risoluzione la frase che evocava il “divieto di tutte le forme di pornografia nei mezzi di informazione e della pubblicità di turismo sessuale”.
La possibilità che la risoluzione avrebbe potuto porre un veto sulla pornografia aveva scatenato un’ondata di e-mail di protesta.

In realtà si è trattato solo di un errore, come spiegato dall’autrice della mozione, l’olandese Kartika Tamara Liotard.

La parlamentare ha chiarito che si vuole vietare la pornografia, ma solo nelle pubblicità. “C’è stato un problema di comunicazione – ha affermato – dovuto al fatto che è stata utilizzata la parola ‘media’, l’intenzione iniziale era rivolta a chi realizza pubblicità, non ai mezzi di informazione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche