Università Milano, tasse dimezzate per chi studia e lavora

Milano

Università Milano, tasse dimezzate per chi studia e lavora

Esame di ammissione alla facoltà di medicina all'università statale di  Milano

Dal prossimo anno accademico, alla Statale di Milano, ci saranno gli studenti part-time. C’è chi, per motivi economici, familiari o professionali, non riesce a conseguire tutti i crediti formativi previsti dal piano di studi. Questi studenti, all’atto dell’iscrizione, potranno ricevere il 50 o 75% dello sconto sulle tasse universitarie, poiché si impegnano a sostenere la metà o tre quarti dei crediti formativi previsti in un anno. E’ una piccola rivoluzione, è un sistema che ci si auspica possa ridurre il numero degli studenti fuori corso e incentivare l’iscrizione all’Università anche di chi non può frequentare e studiare a tempo pieno.

L’iniziativa è partita dagli stessi studenti, per andare incontro alle esigenze di chi versa in difficili condizioni economiche ma non vuole rinunciare a studiare. Sono sempre di più gli Atenei che propongono agevolazioni per incentivare le nuove iscrizioni e arginare gli abbandoni in aumento. Per esempio, l’Università di Foggia prevede agevolazioni economiche per i “figli della crisi”, purchè siano in regola con gli esami.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche