Uno fa il calciatore l’altro è figlio di un capogruppo Idv: condannati per furto COMMENTA  

Uno fa il calciatore l’altro è figlio di un capogruppo Idv: condannati per furto COMMENTA  

20120926-135051.jpg

Roma – Gianluca Leonardi, 19 anni, calciatore cresciuto nella Roma, in prestito al Cuneo e Valerio Amelina, 18 anni, figlio del capogruppo Idv alla Provincia di Roma, sono stati riconosciuti colpevoli di uno scippo ai danni di una prostituta rumena.

Per tale reato (pena patteggiata) i due giovani sono stati condannati a 5 mesi e dieci giorni di carcere e il pagamento di un’ammenda di 200 euro.

I due, scappati a bordo di un’auto, dopo un breve inseguimento sono stati fermati dalla polizia. Agli agenti, credendo di cavarsela, Amelia avrebbe detto: “sono il figlio di un politico”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*