Uno sbagliato a Milano COMMENTA  

Uno sbagliato a Milano COMMENTA  

Edoardo Sylos Labini è autore e protagonista di questa commedia ironica e cinica che racconta uno spaccato della società di oggi. Lo sbagliato del titolo è un uomo che entra in un bar visibilimente ubriaco e deluso dalla sua esistenza. Potrebbe quasi essere un quarantenne gradevole se non fosse per l’aria consumata dall’ennesima deletera bevuta.


Entrando litiga con il buttafuori e comincia a “molestare” i presenti raccontando gli ultimi tragicomici eventi della sua triste vita: il licenziamento, i colleghi di lavoro, la moglie e le figlie, la ragazza ricca rimorchiata al concerto rock, le bevute per dimenticare, il ritorno a casa dalla sua famiglia.


Il protagonista incarna appieno l’uomo dei nostri giorni: colui che fugge dalle proprie responsabilità e che si accorge che soltanto la famiglia può dare senso alle sue giornate e alla sua esistenza.


La regia è affidata a Massimiliano Zanin. Oltre a Edoardo Sylos Labini in scena troviamo: Milla Sing, Babyra e Dj Antonello Aprea.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*