Uno scanner rivela quanto vivremo COMMENTA  

Uno scanner rivela quanto vivremo COMMENTA  

computer

Uno scanner che rivela quanto vivremo. Si tratta di una tecnologia per il riconoscimento facciale che sarà utilizzata non solo in ambito criminale, ma anche per sapere quanto vivrà una persona.

Ci stanno lavorando i ricercatori dell’Università dell’Illinois: stanno creando un software che sia in grado di predire la speranza di vita di una persona. Questo sulla base delle condizioni della faccia di un soggetto.

In pratica lo scanner analizza, supportato da un complesso algoritmo, una fotografia di un volto diviso in sei aree, ponendo l’attenzione sui segni dell’invecchiamento: rughe, macchie, colorito e su altri fattori non legati all’età, come il sesso, la razza, il livello di istruzione e se si tratti di un fumatore o no.

Sulla base di questi elementi, il computer elaborerà il responso di longevità del soggetto analizzato.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*