Uno sguardo dal ponte: Successo teatrale di Sebastiano Somma

News

Uno sguardo dal ponte: Successo teatrale di Sebastiano Somma

20151205_184715

Nella chermesse degli spettacoli di successo, sotto al periodo natalizio si fa strada fino al 13 Dicembre 2015 lo spettacolo del grande Sebastiano Somma, affiancato da una straordinaria Sara Ricci.

È al Teatro Parioli che va in scena “Uno Sguardo dal Ponte”.

Uno sguardo dal Ponte racconta la storia di due emigranti italiani, appunto rappresentati da Sebastiano Somma e Sara Ricci marito e moglie in scena, che nel dopo guerra iniziano una nuova vita in America; Una vita di sacrifici da emigranti è un Sebastiano Somma che lavora nel porto del quartiere americano che lo ospita.

Il tutto ambientato un una crescente e fortunata America degli anni ’50 ed Eddy Carbone( Sebastiano Somma) è il grande protagonista.

Una vita anche fatta di un grande gesto di amore perché i due coniugi, decidono di crescere la nipote che rimasta orfana verrà tirata su come se fosse figlia loro.

Tutto sembra filare liscio fino a quando Eddy non decide di proteggere e far lavorare in America due emigrati clandestini italiani tra cui un giovane ” biondino ” che ruberà il cuore della giovane nipote ormai diventata donna.

La situazione da li precipita e l’ amore di Eddy ( Sebastiano Somma) verso la nipote diventa eccessivamente morboso possessivo tanto da confondere completamente il suo cuore e la sua testa.

Amore perverso ossesione o semplice protezione eccessiva nel non accettare che la nipote tanto amata e cresciuta come suo figlia sta diventando una donna?

Sarà questa la trama che terrà col fiato sospeso il pubblico, in un intersecarsi di situazioni e di emozioni controverse e mai banali.

Il tutto condito dai bravissimi attori che interpretano la trama in un dialetto siciliano molto stretto.

Un vero dramma quello di Eddy Carbone uomo di principi e valori che improvvisamente si trova a fare i “conti ” con un amore certamente malato, suo alter ego sarà un avvocato che racconterà la sua storia cercando di farlo ragionare e tornare in sé.

Superlativa anche Sara Ricci che interpreta la moglie di Eddy, una moglie d’ altri tempi ma forse più attuale che mai che comprende il tutto prima che possa accadere e combatte tra il silenzio di chi fa finta di non capire, e le urla di chi ha capito fin troppo.

Enrico Lamanna è il regista che ha riportato in scena Il dramma di Miller

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...