Uno su sette inglesi ammette di fare shopping online sotto l’influenza di alcool COMMENTA  

Uno su sette inglesi ammette di fare shopping online sotto l’influenza di alcool COMMENTA  

Non è un segreto che il bere eccessivo è dannoso per la nostra salute. Ma non è solo dell nostro fegato, dobbiamo essere preoccupati.

I nostri portafogli possono anche essere colpiti grazie ad acquisti d’impulso effettuati durante lo shopping on-line sotto l’influenza di alcool.


Uno su sette britannici ammette di essere ubriaco mentre ha fatto shopping su internet nell’ultimo anno, ha rivelato un nuovo sondaggio. Incredibilmente durante la recessione, uno su ogni 100 di questi acquisti effettuati è costato al suo proprietario pentito più di £ 500.


Gli acquisti più comuni sono vestiti e scarpe, con i DVD, videogiochi e libri.
Il sondaggio commissionato dal sito di condivisione sociale Have You Seen esegue il backup di un precedente studio che ha scoperto un massiccio 43 per cento delle persone che aveva effettuato acquisti on-line dopo un drink.


Kelkoo – un sito di comparazione di shopping – ha anche scoperto che il momento chiave per lo shopping ubriaco è tra le 23:00-01:00.
Sarah Johnson, 25 anni, da Londra confessa che quando ha bevuto non può resistere all’accesso a amazon.co.uk per comprare i DVD.

L'articolo prosegue subito dopo

Dice: ‘La mia biblioteca è enorme adesso, e di metà dei film non riesco nemmeno a ricordare l’acquisto. Ho speso centinaia di sterline in DVD in stato di ebbrezza. ‘
Jeremy Carlton, 37 anni, da Mortlake, ammette di avere una pericolosa abitudine di spesa fuori controllo quando ha bevuto.
‘Vengo a casa tardi dal mio lavoro a turni e bevo un paio di bicchieri di vino per rilassarmi,’ dice. ‘Ma perché è alle prime ore del mattino, non ho nessuno con cui uscire- così mi trovo a navigare in rete e acquistare le cose più ridicole.

Dan Pearce, direttore di Have You Seen, aggiunge che i britannici possono utilizzare Internet per risparmiare denaro invece di perderlo, se diventano più esperti in acquisti su Internet.
L’utilizzo di codici promozionali e la registrazione con i siti che guadagnano cashback su acquisti sono alcuni modi.
‘Lo shopping online non deve danneggiare il vostro portafoglio. Si possono fare acquisti on-line pur continuando a guadagnare, ‘ha detto. ‘I consumatori possono anche beneficiare dei consigli degli altri – che dovrebbero contribuire ad evitare qualsiasi impulso cattivo prima di raggiungere le casse online.’

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*