Uomini e Donne, trono over: continua la sofferenza di Francesco per Aurora COMMENTA  

Uomini e Donne, trono over: continua la sofferenza di Francesco per Aurora COMMENTA  

Uomini e Donne, trono over: continua la sofferenza di Francesco per Aurora
Uomini e Donne, trono over: continua la sofferenza di Francesco per Aurora

Nel trono over di Uomini e Donne, la sofferenza di Francesco nei confronti di Aurora è sempre più palpabile e forte.

La puntata del trono over di Uomini e Donne andata in onda ieri si è aperta con Tina che prende per mano Giorgio e lo porta dietro gli studi del programma ballando con lui un romantico ballo e una romantica canzone dal titolo “Un corpo, un’anima” di Wess e Dori Ghezzi. Una canzone per la quale Gemma si commuove e che vorrebbe ballare anche lei, magari con Marco. Alla richiesta di questa canzone e dell’eventuale ballo, Tina si arrabbia pensando che Gemma voglia copiarla e quando Gemma balla il pezzo con Marco, lei esce dallo studio.

Leggi anche: È nata Teen Nick


Nel frattempo, Francesco, dopo le pene d’amore che continua ancora a sentire nei confronti di Aurora, incontra e conosce una donna che ha telefonato alla trasmissione per conoscerlo. La donna si chiama Virginia, ha 61 anni, è quasi compaesana di Francesco e sembra essere una donna simpatica, piena di brio e di vita con la quale Francesco balla e che accetta di conoscere meglio e magari di frequentare. 

Giunge poi in studio Aurora, la donna che sta facendo soffrire Francesco. Aurora sente Vincenzo, ma sembra che tra i due non sia scattato nulla, per quanto sia una persona piacevole e preferiscono interrompere qui la conoscenza, in quanto lei non è ancora pronta per iniziare una conoscenza. Nel frattempo, per lei giunge un nuove nuovo signore, Pasquale, separato, il quale balla con Aurora.

Leggi anche: La verità sul desiderio femminile, in tv


A questo punto, data la sofferenza che prova e sente nei confronti di Aurora, Francesco chiede a Maria se sia possibile non vederla più in studio, chiedendo alla conduttrice e alla produzione di allontanarla dalla trasmissione perché lui soffre nel vederla e sta troppo male. Ovviamente, a questa richiesta la redazione del programma non può acconsentire e lo stesso Francesco deve cercare di dimenticarla e provare a mettersi il cuore in pace, dal momento che la storia è finita.


 

Leggi anche

Boiler
TV

Chi sono i Boiler, trio comico di Zelig 2016

Alla scoperta di Federico Basso, Gianni Cinelli e Davide Paniate, da sei anni trio comico di punta di Zelig, meglio conosciuti come i Boiler. L'apice della gloria lo conobbero nel febbraio del 2015, allorché, convocati dal sagace Carlo Conti al santuario del Festival di Sanremo, con le loro deliranti "conferenze stampa" - uno dei pezzi forti del loro repertorio, in cui interpretano improbabili giornalisti di testate tematiche - ebbero l'onore e la responsabilità di rappresentare la comicità più irregolare e spiazzante delle serate festivaliere, quella "fuori pentagramma", che ridefiniva in chiave di dissacrazione la liturgia dell'evento musicale. Intuizione vincente di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*