Uomini e Donne Anticipazioni, Puntata Oggi 9 Aprile

News

Uomini e Donne Anticipazioni, Puntata Oggi 9 Aprile

Uomini e Donne oggi dovrebbe andare in onda quasi sicuramente il trono classico nella puntata Uomini e Donne, visto che ieri e l’altro ieri si sono visti i protagonisti del trono over. Oggi dovremmo vedere la puntata del trono classico che si è registrata il giorno 1 aprile 2015. Secondo le Anticipazioni Uomini e Donne pare che anche per questa puntata del trono classico i protagonisti saranno Mariano e Andrea i corteggiatori di Valentina. Infatti già nella precedente puntata sia Mariano che Andrea sembravano essere alquanto divertiti dal fatto che Valentina la troinista Bolognese li avesse baciati entrambi.

Anticipazioni UeD infatti chi per un motivo chi per un altro rideva, cosa che ha dato molto fastidio a Valentina che ha preso dei seri provvedimenti per entrambi. Mariano ha corteggiato molto bene Valentina facendola cadere tra le sue braccia, mentre Andrea sembra che abbia un arma segreta tanto da far sciogliere il cuore della bella Bolognese.

Ma Valentina qualche cosa di strano lo aveva notato in quanto Mariano rideva quando Valentina in esterna ha baciato Andrea, e invece quest’ultimo sapeva già del bacio di Mariano addirittura prima che lui stesso baciasse Valentina.

Nella puntata di oggi di Uomini e Donne vedremo come la tronista Bolognese caccia il napoletano Mariano. Infatti la prima esterna che verrà mandata in onda oggi sarà proprio quella tra Mariano e Valentina, dove la Bolognese rinfaccia tutto al napoletano dicendogli che ha avuto una reazione esagerata in studio ma non solo in quanto poi la conversazione si sposta sul fatto che Mariano ha ancora contatti con la sua ex fidanzata. Infatti Valentina chiede a Mariano di mostrare il cellulare per verificare se ci sono contatti e senza tanta sorpresa Mariano nega il cellulare a Valentina. Poi nello studio avviene un episodio ancora più strano in quanto i corteggiatori di Valentina accusano Mariano e Andrea si conoscersi e di essere amici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche