Usa, bimbo di otto anni annega in una lavatrice

Cronaca

Usa, bimbo di otto anni annega in una lavatrice

Dopo alcuni giorni di agonia, un bambino di otto anni di Los Angeles è morto. La ragione del decesso è incredibile: il padre ha infatti raccontato che, tornando a casa mercoledì scorso, ha trovato il figlio nella lavatrice di casa. Il bambino forse si è infilato da solo nell’elettrodomestico, mentre i genitori erano fuori casa.

Il padre ha subito portato il bambino in ospedale, ma le sue condizioni sono subito apparse molto gravi a causa dell’annegamento. Gli inquirenti stanno portando avanti le indagini, non si esclude del tutto la pista dell’omicidio. Può essere stata la curiosità tipica dei bambini a spingere il piccolo ad entrare nella lavatrice o invece qualcuno lo ha infilato con la forza?

5 Commenti su Usa, bimbo di otto anni annega in una lavatrice

  1. La cosa strana è come ha fatto a chiudere l'oblò dall'interno e poi ad azionare il programma di lavaggio ? L'acqua entra nellla lavatrice solo se c'è l'oblò chiusoe si avvia il programma, altrimenti non parte proprio. Se poi si tratta di omicidio allora è un altro discorso…

  2. La cosa strana è come ha fatto a chiudere l'oblò dall'interno e poi ad azionare il programma di lavaggio ? L'acqua entra nellla lavatrice solo se c'è l'oblò chiusoe si avvia il programma, altrimenti non parte proprio. Se poi si tratta di omicidio allora è un altro discorso…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche