Usa, è allarme batteriologico COMMENTA  

Usa, è allarme batteriologico COMMENTA  

Un batterio mortale è fuoriuscito dal National Primate Research Center de Tulane, un laboratorio di alta sicurezza situato a circa ottanta chilometri da New Orleans, in Louisiana. Il batterio, chiamato “Burkholderia pseudomallei” è molto pericoloso ed è tra quelli utilizzabili in una eventuale guerra batteriologica. Anche se al momento non è ancora chiara l’ampiezza della contaminazione, l’allarme non coinvolge ancora la popolazione. L’incidente è avvenuto qualche mese fa, ma la notizia è stata pubblicata solo in questi giorni sul quotidiano “Usa Today”.


Le uniche vittime del batterio killer al momento risultano essere 4 scimmie, due delle quali sono state abbattute. Pare che anche un ispettore federale che ha visitato il territorio nei pressi di New Orleans sia stato contagiato.

Il batterio è in grado di causare una malattia contagiosa nei topi, ma attraverso i roditori infetti può essere trasmesso anche agli uomini se si viene in contatto con bevande e cibi infetti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*