USA, presto UCLA senza tabacco

Università

USA, presto UCLA senza tabacco

Negli ultimi anni negli USA diversi Atenei stanno decidendo di intraprendere la strada dello “smoke-free”: come si legge sul media americano kpbs.org, l’ultima Università a decidere di dire no al tabacco nei propri campus è stata UCLA, la University of California Los Angeles, che ha stabilito, secondo gli ultimi aggiornamenti, che nei suoi edifici e spazi non siano vendute nè sigarette nè tabacco da masticare entro il 2014; tra l’altro, come ha detto il presidente Mark Yudof, non saranno più esposte propagande riguardanti tali prodotti negli spazi pubblicitari.

Non è stato ancora precisato quale sarà la politica nei confronti del tabacco venduto all’esterno dei campus, ma è molto probabile che sia vietata l’introduzione negli spazi dell’Ateneo per studenti, docenti e ospiti. Anche l’Università di San Diego sta facendo passi verso questa decisione.

Tali scelte sono prese nell’ottica di liberare gli istituti dal tabacco e dal fumo passivo, dando un esempio concreto di protezione della salute a livello di Ateneo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche