Usa, ritrovate tre donne rapite dieci anni fa COMMENTA  

Usa, ritrovate tre donne rapite dieci anni fa COMMENTA  

Tre donne, rapite dieci anni fa mentre erano adolescenti, sono riuscite a fuggire dalla casa in cui il loro aguzzino le teneva segregate a Cleveland, in Ohio. E’ una storia incredibile: le ragazze sono scomparse nella stessa zona nel giro di un biennio e nessuno poteva immaginare che i tre casi di sparizione fossero legati tra loro. Gina De Jesus, ventitré anni, è stata rapita nel 2004; Michelle Knight, trenta anni, è scomparsa nel 2001; Amanda Berry, che oggi ha 26 anni, non ha più dato notizie di sé dal lontano 2003. Il sequestratore, che è stato arrestato con i suoi due fratelli, teneva le donne nascoste in casa insieme ad una bambina. Si tratta di Ariel Castro, cinquantadue anni, autista di scuola bus.


Per dieci anni nessuno si è accorto di nulla, fino a quando Amanda, approfittando della mancanza dell’uomo, è riuscita a fuggire aiutata da un vicino di casa.

Tutti gli abitanti del quartiere si sono radunati attorno all’abitazione dell’aguzzino, mentre gli agenti di polizia hanno liberato anche le altre due. Come è possibile che quest’uomo sia riuscito a tenere segregate contro la loro volontà tre donne per dieci anni senza che nessuno avesse il minimo sospetto di quello che succedeva in casa? Sulla vicenda restano ancora molti interrogativi da chiarire.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*