USA, UCCIDE COMPAGNO SOFFOCANDOLO CON IL SENO

Attualità

USA, UCCIDE COMPAGNO SOFFOCANDOLO CON IL SENO

 

WASHINGTON – Una storia che ha dell’incredibile, Donna Lange, 51 anni e circa 89 chili, avrebbe ucciso soffocando con i suoi seni abbondanti, nella roulotte ad Everett, Washington, il suo compagno, con cui conviveva da anni. La donna è stata trovata ancora sopra al fidanzato con il volto ricoperto di graffi e lividi, probabilmente causati dal compagno nel tentativo vano di liberarsi dai suoi enormi seni che lo stavano soffocando. La donna si è giustificata dichiarando estranea ai fatti e di non sapere cosa sia accaduto in quanto era ubriaca.
Alcuni testimoni hanno però dichiarato di aver visto la donna sopra al compagno, che avrebbe lottato per liberarsi dalla presa dei suoi seni. Così sono scattate le manette. Rischia una condanna per omicidio. Non è la prima volta che si verifica un episodio simile. Nel novembre 2012, in Germania, una 33enne altrettanto prosperosa tentò di uccidere il suo fidanzato tenendogli premuta la testa con tutta la forza contro il suo seno, ma in quella occasione l’uomo riuscì a liberarsi e a fuggire dall’appartamento della donna.

Allo stesso modo, a marzo 2011, una giovane 29enne americana, Linsay Wonderfull, rischiò di uccidere il suo compagno proprio per colpa del suo seno. Allora però si trattò di un incidente e la ragazza, sdraiata sul corpo del suo fidanzato, chiamò subito i soccorsi, riuscendo così a salvarlo in extremis da una morte per soffocamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Pagliarini 62 Articoli
Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda. (Horacio Verbitsky) Simona, laurea in Psicologia presso l'Università di Roma La Sapienza Giornalista-pubblicista di politica interna, estera e cronaca, scrittrice Amo l'amore, scrivere, il mare, la neve e la vita
Contact: Google+