Usa, ultimatum ad Assad COMMENTA  

Usa, ultimatum ad Assad COMMENTA  

 

“Non attaccheremo la Siria se il presidente Assad consegnerà le armi chimiche entro la prossima settimana”. Così ha dichiarato il segretario di Stato americano Kerry, ricevuto a Londra dall’omologo Hague.

Mosca continua invece a premere per un negoziato: “Uno scenario di forza porterà ad una esplosione di terrorismo in Siria e nei paesi vicini”, ribadisce il ministro degli Esteri Lavrov, che a Mosca ha ricevuto oggi il collega siriano.

“Non parteciperemo a un intervento senza il sì dell’Onu”, ribadisce il premier Letta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*