Come usare cera sopracciglia a caldo COMMENTA  

Come usare cera sopracciglia a caldo COMMENTA  

Con la cera a caldo si possono depilare varie parti del corpo, anche il viso. Ecco come procedere per rimuovere i peli delle sopracciglia.

Esistono diversi modi per depilarsi, ma uno dei più utilizzati è senz’altro la ceretta. Questa, però, può essere a caldo o a freddo a seconda dei gusti e delle esigenze. La ceretta a caldo è in genere più efficace contro i peli superflui, poiché li elimina alla radice. Il calore della cera favorisce l’apertura del follicolo pilifero e il successivo strappo. Tra gli effetti indesiderati può esserci un’eccessiva vasodilatazione, quindi è da sconsigliarsi se si soffre di fragilità capillare.

Leggi anche: Peli incarniti alle gambe: come toglierli


La cera a caldo è disponibile in dischetti oppure nel classico pentolino, la si può acquistare al supermercato o in profumeria. Può essere utilizzata per i peli di tutte le zone del corpo, comprese le sopracciglia. Comunque per risultare efficace è necessario che i peli siano lunghi almeno 5 mm, e che la pelle della zona da trattare sia pulita e perfettamente asciutta.

Leggi anche: Peli incarniti all’inguine: rimedi per le cisti


Per rendere l’operazione meno dolorosa si consiglia di applicare sulla zona una crema che predisponga la pelle allo strappo. Strappando i peli con la cera a caldo il risultato è più duraturo, può arrivare anche fino a quattro settimane.


Per depilare una zona delicata come le sopracciglia è importante essere precise ed avere un po’ di esperienza. Uno strappo sbagliato è davvero difficile da rimediare,  in quanto non rimane che aspettare che i peli ricrescano da soli.

L'articolo prosegue subito dopo


Prima di passare la cera a caldo ed eliminare i peli con uno solo strappo, sarebbe meglio prima utilizzare la pinzetta per rimuovere i peletti più lontani dalle sopracciglia. Per non sbagliare la forma delle sopracciglia ci si può aiutare con una matita per occhi di colore bianco. Con questa si traccia il profilo esterno delle sopracciglia, a proprio piacimento, prima di procedere con lo strappo.

Dopo di che si possono cominciare ad eliminare proprio i peletti ricompresi in questa zona, per evitare spiacevoli errori. Se qualche pelo sfugge, si può sempre utilizzare la pinzetta per dare il tocco finale.

Leggi anche

tatuate
Donna

Sopracciglia tatuate: pro e contro

Le sopracciglia perfette sono il desiderio di ogni donna. e Quando le proprie sono rade, si può optare per una soluzione permanete: le sopracciglia tatuate. La forma delle sopracciglia modifica lo sguardo e il viso, quindi è molto importante curarle a dovere. Spesso però non si ha la pazienza o la voglia di farlo e si decide di ricorrere a un rimedio permanente: il tatuaggio. Le sopracciglia tatuate hanno pro e contro però almeno 3 sono le motivazioni alla base di questa scelta. Avere le sopracciglia rade e scarse è un buon motivo, così come decidere per una soluzione permanente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*