Come usare il respiro per alleviare lo stress

Come usare il respiro per alleviare lo stress

Salute

Come usare il respiro per alleviare lo stress

Siete stressati e nervosi? Ecco come alleviare il vostro organismo con le tecniche di respirazione profonda

Ogni giorno siamo sempre più stressati ed oberati dal peso degli impegni e dal disbrigo delle faccende lavorative, non è possibile siamo sempre di corsa e con il “fiatone”, una situazione insostenibile che si ripercuote inevitabilmente sul nostro stato di salute e sulla nostra energia vitale. Che cosa fare? Respirare profondamente sembra una buona tecnica ed un rimedio utile e naturale per combattere lo stress, derivante dagli impegni quotidiani della vita professionale e familiare. In effetti, la tradizione orientale, specie quella indiana, ci insegna che natura interiore e respiro sono una cosa sola, entrambi condividono entrambi. Senza respiro non c’è vita ed il respirare è essenziale per vivere. Migliorando la vostra respirazione, si potrà migliorare, pure la vostra frenetica vita.

La respirazione vi aiuterà a rilassarvi dato che richiede poco tempo, non è necessario trovarsi in un luogo specifico per poter eseguire gli esercizi di respirazione profonda ed intensa, bastano solo cinque minuti per eseguire gli esercizi di rilassamento, possono essere eseguiti sul posto di lavoro, sui banchi di scuola e/o dell’Università, l’importante è che siano eseguiti costantemente e quotidianamente per permettere al nostro organismo di raggiungere uno stadi equilibrio e di benessere, non solo fisico ma pure spirituale.

Grazie alle seguenti tecniche di respirazione profonda ed intensa, il vostro corpo potrà beneficiare delle seguenti azioni:

  • liberare ed alleviare il corpo dallo stress e dal nervosismo,
  • illuminare la mente e “scacciare” i pensieri negativi che tormentano costantemente il cervello,
  • eliminare la rabbia ed i rancori cumulati nel tempo e nel vivere quotidiano,
  • detossinare il proprio corpo e la propria pelle e tessuti,
  • alleviare il dolore e lo stato emotivo “negativo”,
  • migliorare le funzioni biologiche e metaboliche dell’organismo, comprese le funzioni vitali essenziali,
  • ossigenare i polmoni e migliorare il nostro apparato respiratorio.

Grazie alla potenza del respiro intuitivo, si potrà avere a disposizione molta più energia: pensate solo al semplice fatto che senza vento, l’aria non potrebbe circolare e non ci sarebbe più vita sulla terra. Anche voi potrete ricreare l’effetto del vento all’interno del vostro corpo e della vostra anima solo con la tecnica della respirazione profonda. “Sorridi, respira e vai piano” secondo Thich Nhat Hanh questo è il segreto per vivere in armonia e affrontare le situazioni della vita senza lasciarsi prendere dallo stress e dall’ansia.

Tra le diverse tecniche di respirazione, le più importanti che devono essere eseguire ogni giorno sono le seguenti:

  • respirazione del diaframma: si tratta di un tipo di respirazione che coinvolge l’addome e la parte bassa dei polmoni; dopo essersi sdraiato comodamente, poggiate i piedi a terra in modo che le ginocchia siano piegate, ponete una mano sotto la cassa toracica, sull’ombelico e l’altra mano sul petto, iniziate ad inspirare dal naso in maniera lenta e profonda gonfiando la pancia come se fosse un palloncino.

    Assicuratevi di respirare bene e che quindi la mano sull’addome si alzi man mano che incorpori l’aria, mentre quella sul petto deve restare quasi ferma, trattenete il respiro per qualche secondo ed espirate cacciando l’aria dalla bocca con un leggero soffio;

  • respirazione pranayama: si tratta di una tecnica di respirazione inventata da un medico statunitense che ha come base il pranayama, una pratica indiana antichissima che ha come base il“controllo del respiro”. Fate uscire completamente l’aria dai polmoni espirando con la bocca socchiusa, serrate la bocca ed inspirate lentamente attraverso il naso contando fino a 4, trattieni il respiro per 7 secondi, espirate completamente dalla bocca contando fino a 8.

Con queste tecniche di respirazione profonda potrete sicuramente “cacciare” nervosismo e stress degli impegni quotidiani e professionali che vi assillano costantemente. Vedrete che potrete ritrovare voi stessi e la salute dell’organismo fisico e mentale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche