Come utilizzare la pasta abrasiva

Motori

Come utilizzare la pasta abrasiva

Come utilizzare la pasta abrasiva
Come utilizzare la pasta abrasiva

Ripulire le imperfezioni della vernice o dei piccoli smacchi sulla vostra moto o auto è semplice se usate la pasta abrasiva.

La pasta abrasiva è un prodotto utilizzato per ripulire l’auto o la moto da lievi graffi antiestetici o dalle imperfezioni della vernice stessa. Prima di proseguire con la lettura dell’articolo, è importante sapere che per graffi più importanti o profondi, la pasta abrasiva risulterà inefficace, poiché il prodotto è pensato esclusivamente per un uso più domestico e la ripulitura di antiestetismi che non richiedono l’intervento di un carrozziere.

Leggi anche Riparazione o sostituzione parabrezza auto: quanto costano

Prima di tutto è necessario che voi valutiate l’entità del danno. Come, infatti, si accennava nel paragrafo precedente, la pasta abrasiva non coprirà i graffi profondi, per i quali è invece necessario l’intervento di un professionista. Non appena avrete valutato l’entità del danno, acquistate il prodotto e, se siete incerti, non esitate a chiedere a persone di fiducia, o comunque più esperte di voi, un consiglio su come utilizzarlo e, soprattutto, se vale la pena ricorrere alla pasta abrasiva o all’intervento di un carrozziere.

Come utilizzare la pasta abrasiva?

Valutata l’entità del danno e acquistata la pasta abrasiva, procedete in questo modo: ripulite la zona interessata con sapone neutro e acqua calda, asciugate con un panno morbido e pulito, versate un po’ di pasta abrasiva su un batuffolo di ovatta e strofinate in senso circolare la zona danneggiata.

Procedete in questo modo lentamente e finché non realizzerete che i graffi sono scomparsi.

A fine procedura, è probabile che sarà necessario lavare nuovamente la zona interessata, sempre con del sapone neutro e dell’acqua calda, ma non prima di aver fatto asciugare la pasta abrasiva per almeno un paio di ore.

La pasta abrasiva è un prodotto utile per la ripulitura di una parte della carrozzeria, che sia di una vettura o di una moto, danneggiata da graffi lievi, antiestetici, o dalla presenza delle imperfezioni della verniciatura. Se siete inesperti, chiedete l’aiuto di una vostra persona di fiducia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*