Utilizzi della frutta troppo matura

Guide

Utilizzi della frutta troppo matura

Non buttare via la frutta troppo matura. Le banane e frutti di bosco possono diventare molli, ma questo non vuol dire che non puoi riutilizzarli. A condizione che non siano marci, puoi usare i frutti troppo maturi in molte ricette. Segui questi consigli per risparmiare soldi e non sprecare la tua frutta.

ISTRUZIONI

1) Lava bene la frutta, stando attento a non schiacciarla troppo. Accertati che non sia andata a male, e taglia i punti in cui il frutto sembra più rovinato.

2) Frulla la frutta troppo matura per fare delle bevande a base di frutta. Aggiungi ghiaccio, latte, yogurt, gelato o yogurt gelato per creare diversi tipi di frullati.

3) Usa i mirtilli, le pere e le pesche troppo mature per fare delle torte. O mischia la frutta con dello zucchero per fare delle marmellate, e usale per delle crostate. Servi con gelato o panna montata.

4) Fai la marmellata con i frutti di bosco e lo zucchero.

Fai bollire i frutti di bosco troppo maturi a seconda del tempo di cottura indicato sulla ricetta. Aggiungi pectina nella quantità indicata, poi versa in un barattolo sterilizzato e sigilla.

5) Congela la frutta troppo matura per un uso futuro. Mangia la frutta congelata come spuntino, o usala in drinks o punch. Oppure scongelala e usala in muffin, biscotti o torte. Cuocila secondo le ricette.

6) Usa una macchina per disidratare la frutta, oppure mettila nel microonde per trasformarla in frutta secca da mangiare come spuntino.

7) Spappola la frutta troppo matura con dello zucchero. Trasformala così in un naturale vino fruttato, seguendo la ricetta.

SUGGERIMENTI E AVVERTIMENTI

Assaggia la frutta per assicurarti che abbia ancora un buon sapore.

Non usare frutta marcia, potrebbe essere nociva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...