Uva e Alzheimer: ottimo alimento per combattere la malattia

Salute

Uva e Alzheimer: ottimo alimento per combattere la malattia

Uva e Alzheimer: ottimo alimento per combattere la malattia
Uva e Alzheimer: ottimo alimento per combattere la malattia

Una ricerca dell’Università della California ha dimostrato significativi miglioramenti nei pazienti affetti da questa malattia grazie ai polifenoli.

Da anni gli studiosi sottolineano l’importanza dei polifenoli, preziose sostanze contenute nell’uva, per tenere in forma l’organismo umano. La novità sorprendente è che i suoi effetti positivi si evidenziano sopratutto nel sistema nervoso, in particolare su pazienti affetti da Alzheimer.

La scoperta è stata fatta in seguito ad una ricerca finanziata dalla California Table Grap Commission e condotta dall’Università della California a Los Angeles.
Questo studio ha evidenziato come i pazienti che assumevano il prezioso frutto portino significativi miglioramenti nelle aree del cervello colpite dall’Alzheimer.

I dieci pazienti sottoposti al trattamento sono stati divisi in due gruppi. Al primo è stato somministrata una polvere di uva intera, con una quantità corrispondente a due porzioni giornaliere del frutto. Al secondo è stata somministrata una dose di placebo, simile per gusto all’alimento ma senza polifenoli.

Alla fine dell’esperimento chi ha assunto le due porzioni giornaliere di uva ha avuto un miglioramento nel metabolismo delle cellule celebrali interessate alla malattia. In particolare i polifenoli, oltre alle proprietà anti ossidanti e infiammatorie, hanno la capacità di ridurre lo stress ossidativo e di mantenere alti i livelli di una sostanza importante per il mantenimento della memoria.
Questo potrebbe portare a sviluppi e nuove cure per chi soffre di questa malattia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche