Va a fare un prelievo del sangue e muore: lutto choc di un noto commerciante COMMENTA  

Va a fare un prelievo del sangue e muore: lutto choc di un noto commerciante COMMENTA  

È morto mentre si apprestava ad avere un prelievo del sangue per un accertamento di routine. M.A. 70 anni, titolare di un noto negozio di arredamenti nel centro commerciale, ha perso la vita questa mattina all’interno di un laboratorio di analisi convenzionato nel centro cittadino.  Secondo una prima ricostruzione dei fatti operata dagli agenti del commissariato di polizia di via Salute, diretti dal primo dirigente Claudio Cappellieri, il commerciante, che non aveva problemi di salute conclamati, si era recato nel centro diagnostico per un prelievo. 

Al momento non è chiaro se il prelievo fosse già stato ultimato o fosse ancora in corso, sta di fatto che l’uomo ha avvertito un malore che non gli ha lasciato scampo.

Il pm ha disposto l’autopsia mentre gli inquirenti hanno proceduto al sequestro della documentazione sanitaria del commerciante.­

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*