Vacanze a settembre ? Convenienti solo nelle località di mare

Attualità

Vacanze a settembre ? Convenienti solo nelle località di mare

La moda di andare in vacanza a settembre prende sempre più piede, non solo per coloro che possono usufruire delle ferie solo nel mese che abbraccia estate e autunno ma anche perchè spesso fare le vacanze a settembre si rivela davvero conveniente. Anche se non sempre, come rivela il portale internet HomeToGo, motore di ricerca di case vacanza in tutto il mondo che contiene oltre 2,9 milioni di offerte di villeggiatura, il risparmio è davvero reale .

Il vero risparmio nella bassa stagione dopo i boom di prenotazioni di luglio e agosto, si può registrare solo nelle località di mare, dove le tariffe scendono di oltre il 20%. In Sardegna, il costo medio da sostenere per un alloggio per 4 persone, secondo il portale, si abbasserebbe da 795 a 492 euro a settimana. Un po’ quanto avviene anche a Rimini e Gallipoli, dove a settembre il costo di una casa vacanza arriva a costare anche il 50% in meno, rispetto ai costi da sostenere nei mesi di luglio e agosto.

Anche all’estero più o meno vale lo stesso discorso. Tra le località più economiche in bassa stagione, per esempio, lo studio di HomeToGo segnala Newquay, in Inghilterra, dove i costi da sostenere nel messe di settembre quasi si dimezzano passando da 915 a 519 euro.

Lo stesso fenomeno per le vacanze a settembre, non si registra nelle metropoli italiane ed europee, che tutto l’anno registrano un flusso turistico sempre alto e costante, estate e inverno compresi. Addirittura, secondo il portale, i prezzi a settembre nelle grandi città italiane ed europee tendono ad alzarsi anzichè diminuire. A Milano, per esempio, la tariffa media di una casa vacanza per una settimana (sempre per 4 persone) passa da 1.029 a 1.076 euro, a Roma si passa da 870 a 938 euro, mentre a Londra e Parigi i prezzi rimangono pressochè identici: 1.840 euro a settimana circa nella capitale inglese e 1.200 euro in quella francese.

In controtendenza Berlino che fa registrare un calo dei prezzi delle case vacanza da 670 a 645 euro a settimana.

Leggi anche