Vacanze in camper in Sicilia COMMENTA  

Vacanze in camper in Sicilia COMMENTA  

In queste pagine si propone sinteticamente l’itinerario per un viaggio in Sicilia, con il camper.

Palermo / Segesta / Scopello (riserva dello Zingaro)

(A29 Palermo/Trapani)
Appena sbarcati, lasciate il porto di Palermo per recarvi a Segesta.

Qui avremo modo di ammirare il famoso Teatro, ben conservato con un diametro di circa 63 mt, e più a valle il Tempio.
Terminata la visita al sito archeologico, gli amanti della natura e del trekking potranno fare ritorno a Castellammare del Golfo e da qui dirigersi a Scopello.


Scopello / Trapani / Erice (A29 Pa/Tp)
Lasciata la riserva dello Zingaro, ripartite per dirigervi a Trapani.
Poi lasciati i camper la visita proseguirà a piedi nel centro storico della città.

Nel pomeriggio, la breve ascesa del monte San Giuliano vi porterà al piccolo borgo medioevale di Erice.

Trapani / Marsala (Mozia) / Selinunte (S.S. 115)
Lasciando Trapani, ne approfitterete per percorrere quell’itinerario denominato la via del Sale.

L'articolo prosegue subito dopo

Proseguite per raggiungere Marsala, dove non potrete fare a meno di visitare il locale Museo Archeologico.
Lasciato il museo, proseguirete la vostra visita recandovi alla Insula Romana, con resti di abitazioni romane.
Nel fare due passi a piedi, nel gradevole centro di Marsala, potrete approfittarne per una visita all’originale Museo degli Arazzi.
Al termine della giornata riprenderete il trasferimento per Selinunte, dove il mattino successivo avrete modo di visitare il vasto Parco Archeologico, con i suoi Templi e l’Acropoli.

Selinunte / Agrigento (S.S.115)
Lasciate Selinunte per un altro parco,archeologico, quello della Valle dei Templi di Agrigento.
La visita ad Agrigento richiederà almeno due giorni, poiché oltre la Valle dei Templi ed il Museo Archeologico meritano una visita la Casa di Pirandello e l’attuale città moderna.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*