Vaccini che trasmettono il cancro, notizia choc

Salute

Vaccini che trasmettono il cancro, notizia choc

E’ una notizia che ha destato scalpore in tutto il mondo, quella relativa alla trasmissione del cancro attraverso i vaccini. Quella che sembrava una tragedia causata da persone squilibrate sembra invece un’azione messa in atto volontariamente da un’azienda farmaceutica, la Merck, che ha confessato di aver inoculato, attraverso i vaccini, il virus del cancro alla popolazione di tutto il mondo. L’azienda che vende proprio rimedi contro il cancro guadagnando dalla vendita del vaccino 50 milioni di dollari per la vendita della licenza del farmaco antitumorale alla AstraSeneca, avrebbe dunque diffuso la malattia, ma anche Aids e leucemia a migliaia di persone come confessato in un’intervista condotta dallo studioso di storia medica Edward Shorter per la televisione pubblica di Boston Wgbh e la Blackell Science.

Un’intervista censurata, nel quale il maggior esperto di vaccini al mondo, il dottor Maurice Hilleman, rivela per quale ragione la Merck avrebbe inoculato il virus SV40 attraverso la diffusione dell’ormone B-hCG . Le medesime parti dell’intervista sono state tagliate anche dal libro “The Health Century”, scritto sempre da Edward Shorter.

E’ un documentario intitolato “In Lies we trust: the CIA, Hollywood and Bioterrorism” a riportare a galla la verità trasmettendo le parti tagliate dell’intervista che spiegherebbe le ragioni dell’incremento nell’insorgenza dei tumori negli ultimi 50 anni negli stati abitati da popolazioni disagiate, dove il vaccino è stato distribuito capillarmente.

http://www.youtube.com/watch?v=wg-52mHIjhs

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.