“Vado a sedermi”: muore in discoteca tra le braccia della moglie

Cronaca

“Vado a sedermi”: muore in discoteca tra le braccia della moglie

È stato colpito da un malore mentre ballava. Ed è morto tra le braccia della moglie Tiziana, che era insieme a lui all’ospedale di Castelfranco. Domenico Scoizzato, 57 anni, di Loreggia (Padova), è deceduto al pronto soccorso dell’ospedale castellano dopo che i paramedici avevano cercato invano di rianimarlo per venti lunghissimi minuti. Il 57enne si è sentito male intorno alle 23 di sabato sera nella sala da ballo della Baita al Lago, dove si era recato insieme ad altri 7 amici e alla moglie.

L’uomo, dopo essersi esibito in pista, si è seduto su una sedia. All’improvviso si è piegato in avanti, ha chiuso gli occhi ed è caduto a terra. Immediatamente gli amici lo hanno soccorso e hanno chiamato i paramedici presenti con l’ambulanza all’esterno del locale, in occasione delle feste alla Baita al Lago.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...