Valanga a Cervinia, nuvola ricopre il paese

News

Valanga a Cervinia, nuvola ricopre il paese

1. Valanga a Cervinia
1. Valanga a Cervinia

Martedì 12 Gennaio 2016 verso le 12.30 una valanga staccatasi a 3.000 metri di altitudine ha invaso Breuil-Cervinia, facendola scomparire sotto una nuvola di polvere di neve.

Alcuni testimoni hanno raccontato che per alcuni attimi a Cervinia è calato il buio. La nuvola ghiacciata ha spalancato porte e finestre delle case, degli alberghi e dei negozi. Fortunatamente però la valanga a Cervinia, abbastanza grande e con un fronte di 300 metri, si è fermata in alto ed in paese è arrivato solamente il soffio.

Non si sono registrati danni alle persone né alle cose e non esisterebbe alcun pericolo per il centro abitato. La slavina si è staccata dai Jumeaux, nella cresta delle Grande Murailles ed era attesa in zona, come sono attesi altri distacchi nel corso delle prossime ore non particolarmente preoccupanti. Gli esperti hanno infatti affermato si aspettavano dei distacchi spontanei dopo le ultime nevicate, tuttavia è raro assistere ad uno spettacolo del genere, molto simile ad una slavina di dimensioni himalayane.

A Cervinia, come a Courmayeur, nelle prossime ore cadrà ancora neve ed il pericolo valanghe è forte, classificato come grado 4 su una scala di 5.

Nella restante parte Ovest, della regione invece, il rischio è di grado 3, mentre per le zone poste a Est, confine con il Piemonte, il bollettino neve e valanghe regionale indica un pericolo solo moderato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche