Valanga travolge escursionisti: almeno 6 morti, 5 italiani

Prima Pagina

Valanga travolge escursionisti: almeno 6 morti, 5 italiani

Una valanga ha travolto un gruppo di sci alpinisti in val Pusteria, uccidendone almeno sei. Erano circa le 11 di ieri quando una slavina si è staccata da uno dei fronti di Monte Nevoso, in valle Aurina, Alto Adige, a circa 3 mila metri di quota sulle Alpi Pusteresi e ha travolto una comitiva impegnata in un’escursione. Sarebbero quindici le persone coinvolte nell’incidente e sei quelle rimaste uccise, di cui cinque italiani. Si tratta di Matthias Gruber, 16 anni di Valle Aurina, Horst Wallner, 49 anni, l’unico austriaco, Margit Gasser, 32 anni di Campo Tures, Christian Kopfsguter, 21 anni di Villabassa, Alexander Patrick Rieder, 42 anni di Chienes e Bernhard Stoll, 43 anni, di Villabassa.

I soccorritori sono intervenuti con prontezza, ma l’ubicazione dell’incidente ha reso molto complicata ogni operazione. Una donna austriaca è stata estratta ancora in vita dalla neve e trasportata in elicottero fino al campo sportivo di Riva di Tures, impiegato come base di partenza e arrivo dei mezzi di soccorso. Le persone estratte vive dalla neve sono in totale otto e non risultano esserci dispersi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...