Valeria Marini stalkerizzata dall’ex cameriera, condannata COMMENTA  

Valeria Marini stalkerizzata dall’ex cameriera, condannata COMMENTA  

Le 72 ore di terrore di Valeria Marini ottengono un risarcimento!

valeria marini
L'ex cameriera stalker di Valeria Marini condannata per molestie

Condannata ad un risarcimento di 300 euro l’ex cameriera della Marini, ma la Showgirl li darà in beneficenza. Un incubo senza fine per Valeria.

Si trova nella casa del Gf Vip e non può occuparsi personalmente dell’accaduto, ma l’avvocato di Valeria Marini ha preso in mano la questione. L’ex cameriera della Marini che lavorò per tre mesi, nel 2011, a casa Marini, dovrà versare 300 euro di risarcimento danni alla Soubrette per molestie.

Tutto precipitò quando la cameriera, di origini filippine, venne licenziata dopo mesi di regolare contratto, per incomprensioni. La donna si rivolse persino al Tribunale del lavoro che però diede ragione a Valeria, padrona di licenziare, secondo i termini di legge e di scadenza del contratto.

Un incubo di 72 ore per Valeria Marini

Da quel momento, iniziò un vero e proprio incubo per Valeria Marini. La donna assediò la sua casa, operando una vera e propria opera di stalkeraggio. Per 72 ore si appostò sotto casa Marini, in Piazza di Spagna, attaccandosi al citofono senza tregua sin dalle prime ore dell’alba. La Marini provò a portar pazienza, poi però ricorse alle vie legali, terrorizzata dalla donna.

La cameriera stalker condannata ad un piccolo risarcimento

Un vero e proprio incubo che si è risolto con la condanna dell’ex cameriera, accusata di molestie, obbligata al pagamento di 300 euro di multa che, ovviamente, l’avvocato dell’assistita ha già fatto sapere saranno devoluti in beneficenza.

L'articolo prosegue subito dopo

Quante ne ha dovute subire Valeria Marini? La terribile vicenda della cameriera, solo una delle tante… Intanto, si fa sempre più dura la situazione all’interno del Gf Vip, con una dura nomination che la vede protagonista. E pensare che nella casa Valeria Marini fa tutto da sola. Forse delle cameriere ne ha davvero abbastanza!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*