Valerio Pino: “Sono stato in galera”

Gossip e TV

Valerio Pino: “Sono stato in galera”

Divenuto famoso sul palco di “Amici” come ballerino professionista, qualche anno fa, il gossip lo voleva fidanzato con Ricky Martin. Per non parlare del polverone scatenato dalle foto con l’ex concorrente del “Grande Fratello” Luca Di Tolla…

Ora ben altra storia vede protagonista Valerio Pino: è finito in carcere.

Il ballerino si trovava in Spagna, dove vive da tempo: “E’ successo a pochi giorni dallo scorso Natale, precisamente il 17 dicembre. Ho avuto un forte litigio con il mio ex ragazzo Oscar, un cantante con cui sono stato dal 2005 al 2008, a seguito del quale è intervenuta la polizia e lui mi ha denunciato. E’ volato qualche spintone, ma nulla di più, eppure sono stato incriminato per maltrattamenti”.

Una brutta esperienza culminata nell’arresto: “Entrambi siamo stati portati in commissariato e io sono stato fermato. Mi hanno portato in una cella in un sotterraneo e ho trascorso in carcere due lunghissime notti.

Non avrei mai immaginato di poter vivere una simile esperienza. E’ stato orrendo: dalle foto segnaletiche, alle impronte digitali, fino alle manette e al fatto che vieni spogliato di tutto, compresi i lacci delle scarpe per evitare che vengano usati per atti di autolesionismo. Ho dormito a terra su una stuoia sporca, in una cella con altre sei persone. Dentro di me pensavo: ‘E’ un incubo, non è possibile che stia succedendo davvero a me’. Era impossibile non piangere e per darmi forza imponevo alla mia mente di pensare che stavo girando un film, che era tutto finto. Mi sembrava che il tempo non passasse mai. Sono stato senza mangiare e senza bere perché mi faceva schifo tutto. Ero spaventato dagli altri detenuti che tiravano calci alle sbarre e insultavano i poliziotti e temevo che i miei compagni di cella potessero mettermi le mani addosso. Alcune guardie mi hanno trattato bene, altre meno e, quasi fossi un fenomeno da baraccone, venivano a vedere come se la cavava un personaggio noto in una cella.

Finalmente, dopo due giorni, il mio ex ha ritirato la denuncia e il caso è stato archiviato. Ho cercato di proteggere la mia famiglia e speravo che la notizia non arrivasse in Italia alle loro orecchie”

Ora Valerio Pino ha solo voglia di ricominciare: tra poco partirà per la volta degli Stati Uniti, destinazione Miami: “Ho bisogno di cambiare aria”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche