Valerio Scanu infuriato con Maria De Filippi la accusa sul web COMMENTA  

Valerio Scanu infuriato con Maria De Filippi la accusa sul web COMMENTA  

Il cantante uscito dal talent di Amici si scaglia con la conduttrice accusandola di non averlo fatto esibire al Coca Cola Summer Festival

Non sembra correre buon sangue ultimamente fra Valerio Scanu e la conduttrice Maria De Filippi. Il cantante ha pubblicato un post in cui si sfogava per la delusione di non essere stato fra gli artisti convocati al CocaCola Summer Festival, prodotto proprio dalla società di Maria De Filippi. Tra i cantanti ad esibirsi al concerto anche molti suoi colleghi di talent come Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Annalisa ma anche Elodie, Lele e i The Kolors.


Insomma Valerio si è fatto due conti e ha capito di essere stato il grande escluso e la cosa non gli ha fatto molto piacere. Per fortuna nel mondo dei social è possibile esprimersi in maniera semplice e far arrivare il proprio messaggio. Scanu ha quindi pubblicato il seguente post: «Questo è il bene che qualcuno dice di volermi … Ma d’altronde dovevo aspettarmelo. Quest’anno non ci sarò al Coca-Cola Summer Festival che come sapete è prodotto dalla Fascino PGT società di Maria De Filippi. Fa nulla perché la musica italiana fortunatamente non è solo quella che ci propinano continuamente, fatta di accordi commerciali, scambi, favori personali e pressioni delle major … Ci vogliono far credere che sia solo QUELLA ma non è così …Prima o poi questo sistema cadrà e FINALMENTE la musica, quella vera, quella che arriva ai cuori della gente… sarà LIBERA».


Senza peli sulla lingua il cantante ha espresso chiaro e tondo il suo pensiero senza perdersi in frecciatine ma mirando dritto al centro del bersaglio, come l’avrà presa Maria? Già in passato il cantante aveva accusato la conduttrice di averlo sempre considerato come un cantante di serie B ma la De Filippi aveva ribadito che per lui provava stima e affetto, chissà se questa volta risponderà alle accuse.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*