Van der Bellen vince per 31.000 voti. 2,2 milioni di voti per il verde

News

Van der Bellen vince per 31.000 voti. 2,2 milioni di voti per il verde

Il neo presidente austriaco Alexander Van der Bellen
Il neo presidente austriaco Alexander Van der Bellen

Le elezioni in Austria hanno proclamato Alexander Van der Bellen vincitore, con uno scarto di quasi l’1 % sul secondo classificato Norbert Hofer.

Van der Bellen si prepara quindi a guidare il paese forte del voto del 50.3% a lui attribuito dai cittadini austriaci.

Il Ministero degli Interni austriaco ha dichiarato che Van der Bellen ha ricevuto 2.254.484 voti mentre il rivale Hofer 2.223.458 voti.

A ribaltare l’esito delle presidenziali sarebbe stato il voto per corrispondenza che si è espresso in favore del verde Van der Bellen.

L’affluenza per queste presidenziali è stata da record: il 72,7 % degli austriaci si è presentato alle urne e sono circa 900.000 mila le persone che hanno votato per corrispondenza.

La nomina di Van der Bellen è stata accolta positivamente a livello europeo e anche il Ministro degli Esteri Italiano Paolo Gentiloni si è dichiarato soddisfatto dell’esito delle votazione austriache.

Ciò che infatti preoccupava l’Europa intera era il fatto che se l’ultranazionalista Hofer fosse salito al Governo avrebbe inasprito la disputa riguardo la chiusura del passo del Brennero – il valico che segna il confine tra Italia e Austria -, rendendo così ancora più spinosa la materia migratoria che tanto fa parlare la politica di questi tempi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche