Vanessa Scialfa è stata ritrovata morta

Cronaca

Vanessa Scialfa è stata ritrovata morta

Enna – É stata ritrovata senza vita Vanessa Scialfa, la ragazza ventenne scomparsa ad Enna due giorni fa. La ragazza, come aveva raccontato il suo convivente, si era allontanata dopo un litigio tra i due. Gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo sul caso. Da fonti investigative trapela che la ragazza sia stata uccisa. Manca ancora, inoltre, il riconoscimento ufficiale del corpo anche se sull’identità sembrano non esservi dubbi. Il corpo è stato ritrovato a Pasquasia, in provincia di Enna, a diversi chilometri di distanza dalla casa della ragazza. L’omicidio sarebbe stato confessato da Francesco Lo Presti, 34 anni, fidanzato della ragazza. Lopresti avrebbe strangolato la giovane per motivi di gelosia. Sarebbe stato lo stesso uomo ad accompagnare gli agenti dove si trovava il corpo della ragazza. L’omicidio sarebbe avvenuto nella casa dove la coppia abitava. Dopo aver strangolato la fidanzata, Lo Presti avrebbe avvolto il corpo in un lenzuolo per poi caricarlo in auto.

Avrebbe guidato fino a un cavalcavia e lì si sarebbe disfatto del corpo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*