Varata la manovrina

Economia

Varata la manovrina

Via libera del Consiglio dei Ministri alla alla manovra di correzione dei conti pubblici, per riportare sotto il 3% il rapporto deficit-pil. L’importo complessivo è di 1 miliardo e 600 milioni di euro, coperti con la vendita di immobili dello Stato e tagli alla spesa dei ministeri e ai trasferimenti agli Enti locali.

Intanto “non ci saranno aumenti della benzina”, assicura il ministro dell’Economia Saccomanni. Rinviato, intanto, il rifinanziamento della cassa intergrazione in deroga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...